Un anno dopo (terremoto Centro Italia) - 90 foto

Area dedicata alle fotografie.

Un anno dopo (terremoto Centro Italia) - 90 foto

Messaggioda Geloneve » 23 set 2017, 11:17

785 km e 16 ore di viaggio per visitare i luoghi che, un anno fa, sono stati colpiti dai terremoti di agosto/settembre/ottobre, perché finché non vedi e non "ci sei dentro" con il tuo corpo, non puoi capire cosa è capitato veramente.
Amatrice, Retrosi, Moletano, Collecreta, Voceto, Collepagliuca, Cascello, Prato, Accumuli, Tino, Grisciano, Arquata del Tronto, Castelluccio di Norcia e Norcia sono le località che ho visitato (oltre alle altre nelle quali sono transitato).

Ci sono località, di quelle non citate, che sembrano quasi intoccate dal terremoto (ho scritto quasi perché di danni strutturali ce ne sono a iosa, ma meno evidenti), ci sono invece località completamente distrutte, annientate e sbriciolate (Pescara del Tronto, Cascello, etc...).

La cosa più impressionante è la quantità di macerie ancora immani da smaltire, la cosa piacevole è la presenza piuttosto importante delle forze dell'ordine, in primis Carabinieri, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco ed Esercito.

Ad Accumuli ci si può solo avvicinare, ma tutti gli ingressi sono bloccati; alcune località non sono ancora raggiungibili dai privati cittadini, mentre diverse altre strade sono ancora chiuse e alcune località, quindi, sono raggiungibili solo compiendo lunghi tragitti. Altre strade sono ancora sconnesse, con buchi e detriti.

Si sentono i rumori delle macchine operatrici che ancora scavano tra i detriti per abbatterli definitivamente e vedi ancora le persone che girano tra le case in cerca di "non so che cosa".

Da esterno posso dire che di cose sembra che ne siano state fatte ma, certamente, una marea in più di cose sono ancora da fare: spero che lo Stato penserà prima a questi nostri cittadini che ad altre persone (ma non credo).

PS: anche se queste sono foto da reportage e non di bellezza (ci mancherebbe altro), tengo a precisare che ho commesso 2 macroscopici errori dovuti alla fretta; il primo è che il paraluce dell'obbiettivo in alcuni scatti si è mosso ed ha "vignettato" la foto, il secondo è che ho scattato le foto (che faccio sempre in manuale totale), senza accorgermi, con 1600 ISO, aumentando quindi molto il rumore nelle immagini (sgranatura).


Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
W il GELO e la NEVE!
==============================================================================================
Avatar utente
Geloneve
 
Messaggi: 12284
Iscritto il: 19 nov 2010, 17:17
Località: Boncellino NW (fraz. di Bagnacavallo - RA) - 9 m. s.l.m.

Torna a Foto

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron